CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

33250Sulmona

La storia e la vita di Carlo Tresca approda in Rai su “Passato e presente”



Documento senza titolo

Un "free lance" della rivoluzione.Così viene definito Carlo Tresca, sindacalista abruzzese cheinizia la sua attività politica e giornalistica alla fine delXIX secolo. A "Passato e Presente", in onda oggi 30 marzo alle 13.15 suRai 3 e alle 20.30 su Rai Storia, ne parlano il professorMarcello Flores e Paolo Mieli. Costretto a emigrare in America, si afferma come leadersindacale anche oltreoceano, a fianco dei lavoratori in lotta, ein difesa dei propri connazionali, sfruttati dai padroni, dallamalavita organizzata e indotti a vivere in condizioni orribili.Anarchico, antifascista, Tresca, dal suo giornale "Il Martello",attacca continuamente Benito Mussolini, che aveva conosciutoquando erano entrambi esuli in Svizzera. Ma non risparmial'altro campo, i comunisti obbedienti a Stalin e i leader dellecomunità italo-americane spesso in combutta con la mafia. È ilnemico di tutti, insomma, e quando viene ucciso, la sera dell'11gennaio 1943, divenat difficile capire chi ha ordinato diuccidere il sindacalista di Sulmona, a New York, sulla QuintaStrada.

postato il 30/3/2023 alle ore 12:38

Share
Ci sono 19359 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo