CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

34210Roma

Il soprano Chiara Tarquini nel progetto “l’opera la pittura musicale”, la presentazione a Roma



Documento senza titolo

Sarà presentato in conferenza stampa a Roma, presso la Camera dei Deputati, il prossimo 17 maggio alle 16 il progetto " l'Opera - la pittura musicale" ideato dal Consolato Onorario d'Italia a Varna (Bulgaria). L'oggetto dell'incontro sarà l'opera lirica, proclamata lo scorso 6 dicembre 2023 Patrimonio immateriale dell'Umanità dall'UNESCO. Nella sala stampa di Palazzo Montecitorio saranno presenti il segretario generale dell'Istituto Cooperazione Paesi esteri Gianni Lattanzio, il soprano Chiara Tarquini, il consulente delle attività culturali del Consolato onorario prof. Dimitar Stoynov e la dott.ssa Laura Monachesi (fondatrice e vicepresidente del Centro Internazionale "Antinoo" di Roma). Il Consolato onorario d'Italia a Varna ha avviato dal 2015 un ampio progetto di scambio culturale tra Italia e Bulgaria mirato all'unione della lirica e delle arti visive, grazie alla collaborazione di artisti e musicisti provenienti dai due Paesi europei. Tale progetto - organizzato dal corrispondente consolare Antonio Tarquinio e ideato dal prof. Stoynov - si avvale della collaborazione dell'Ambasciata italiana e dell' Istituto italiano di Cultura di Sofia ed è sotto il patrocinio del Ministero della Cultura bulgaro. Soprano dei vari concerti organizzati negli ultimi tre anni in questa iniziativa è l'abruzzese Chiara Tarquini, ospite solista italiana in Bulgaria che si è esibita presso il Palazzo Reale di Balčik, nella capitale Sofia e anche presso l'Istituto culturale bulgaro di Roma. Tarquini tornerà a cantare a Varna il prossimo 25 Maggio, in occasione del concerto celebrativo della lirica patrimonio dell'Unesco che si svolgerà nella sala concerti della Galleria "Boris Georgiev", in collaborazione con l'Opera di Stato di Varna, e che verrà annunciato in conferenza stampa. Scopo del ciclo di mostre-concerti è "presentare intersezioni scoperte e ancora nascoste tra generi artistici nel fulcro dello spettacolo operistico." - dichiara Stoynov - "Un momento del ciclo infinito di ispirazione, creazione ed esperienza che elevano l'animo umano verso l'idea di nobiltà". Parallelamente, nel corso della conferenza stampa del 17 Maggio, il centro "Antinoo" - la cui direzione artistica è del dott. Giovanni De Santis- presenterà il progetto "Vissi d'arte... l'opera lirica, gli artisti, la scuola", ideato dalla dott.ssa Monachesi e presieduto dal dott. Michele Amici.

postato il 15/5/2024 alle ore 22:05

Share
Ci sono 19604 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo