CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

33241Sulmona

Caleidoscopio donna: il Rotary a sostegno delle vittime di violenza e del dolore cronico



Documento senza titolo

Dolore cronico, violenza di genere ma anche speranza e rinascita. “Caleidoscopio donna tra parole e musica” l’evento pluriculturale, organizzato dal Rotary Club di Sulmona con il patrocinio del Comune di Sulmona, ha rappresentato una occasione per affrontare tematiche della contemporaneità troppo spesso dimenticate. Durante l’incontro, allietato dalla musica degli artisti Marzia Ferrini (voce) e Massimiliano Pelino (sax), è stato consegnato il service “Solidarietà per le case di accoglienza” del Rotary Club di Sulmona, presieduto da Franca Colella, alla cooperativa Horizon Service a favore dei minori della Casa Rifugio. Dispositivi digitali mobili che saranno utilizzati dai piccoli assistiti nelle strutture con le loro mamme vittime di violenza. Alla manifestazione hanno partecipato il presidente della cooperativa Gennarino Settevendemmie, Elena Bussi responsabile dei centri Antiviolenza e della casa rifugio e Laura Di Nicola coordinatrice dei servizi Antiviolenza.
Si è svolta, inoltre, la presentazione del libro “Il dolore invisibile” dell’avvocata Anna Berghella, un saggio che tratta della condizione di chi vi vive il dolore cronico ma anche la legislazione al riguardo e ritardi e omissioni. Un libro scritto con il cuore di donna e la professionalità dell’avvocata. Un libro da leggere per conoscere. È intervenuto anche il presidente nazionale della associazione Amici di Isal Gianvincenzo D’Andrea. All’iniziativa ha partecipato anche il sindaco Gianfranco Di Piero che ha svolto un interessante intervento sulla condizione femminile, sulla sottovalutazione del dolore cronico e sulla necessità di intervenire per contrastare le sofferenze.


postato il 25/3/2023 alle ore 12:29

Share
Ci sono 19604 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo