SPORT

13965Pratola Peligna

Pratola: volley in festa

Il Volley Pratola ha festeggiato una realtà sportiva che da 40 anni calca i palazzetti di tutta Italia

di pasquale d’alberto PRATOLA. Ha festeggiato i 40 anni di attività lo scorso 13 settembre, in piazza, con oltre mille intervenuti, la società sportiva Volley Pratola ’78. Nel corso della manifestazione sono stati ricordati i momenti salienti di una storia sportiva unica in ambito provinciale e poste le basi per la nuova annata che va ad iniziare. La società fu fondata nel 1973 da Nestore Pizzoferrato. I primi tempi, come per ogni umana avventura, furono particolarmente difficili, ma i dirigenti seppero tenere duro. L’attuale sodalizio nacque nel 1977 e, per dare il senso concreto della proiezione verso il futuro, si chiamò, appunto, Pratola Volley ’78. Nel corso degli anni, rivolti principalmente all’attività in campo femminile ed alla promozione in ambito scolastico, unica in ambito provinciale, acquisì il marchio di “Scuola di pallavolo”, numero 197 su circa 4.000 società esistenti in Italia. Attualmente può fregiarsi anche del “marchio di qualità Fipav”, per le attività giovanili. Numerose sono le generazioni di atlete che si sono formate nella palestra pratolana, alcune delle quali successivamente hanno militato in ambiti nazionali segnalandosi anche all’attenzione degli allenatori della nazionale, alcuni dei quali (Barbolini su tutti) non hanno voluto mancare ad effettuare una visita al sodalizio. Per la nuova stagione, la società, che è presieduta da Pietro Petrella sostenuto da una cordata di imprenditori, pratolani e non, si avvale di tecnici validissimi. Oltre allo storico allenatore Emilio Di Bacco, sarà della partita anche il raianese Daniele Rossi, che ha militato anche in squadre di seria A, e l’altro raianese che ha affiancato Di Bacco fin dall’inizio, Norberto Arquilla. Disputerà i campionati di serie C femminile, under 18, under 16, under 14 ed under 13 femminili; i campionati di minivolley maschili e femminili; la under 17 e 19 maschili. Una storia di successo per il passato, quindi. Ma anche una proiezione importante per il futuro, per uno sport che raccoglie successi con le squadre nazionali, ma rappresenta la base dello sport giovanile e scolastico, in tutta Italia, ma anche in Valle Peligna.

postato il 12/10/2013

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 1411 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 846 letture