SPORT

17108

Andamento lento

Il Sulmona pareggia ancora e resta in fondo alla classifica. Il Goriano inciampa. Il derby tra Pratola e Raiano va ai rossoblu.

Un altro punto per il Sulmona Calcio nel campionato regionale di Eccellenza. Una media decisamente bassa per la squadra di Luciano Di Marcantonio, che deve ancora assaporare la gioia della vittoria in questa stagione nata male come molte altre e che sta proseguendo secondo le previsioni. Sconfitta di misura a Montorio (2-1) e pareggio interno contro il Cupello (1-1) che regala il terzo punto ai biancorossi, sempre ultimi solitari in classifica staccati di ben nove punti dalla penultima. Domenica gara delicata e difficile in casa della Renato Curi Angolana, che nonostante non abbia rispettato i pronostici di favorita che molti gli avevano attribuito all’inizio della stagione, è sempre una squadra forte, che cercherà di approfittare del turno sulla carta favorevole per recuperare qualche posizione in classifica. Dal canto suo il Sulmona andrà in campo senza niente da perdere e magari con un po’ di fortuna, mancata nelle scorse settimane, proverà a fare lo sgambetto ai nerazzurri. In Promozione, bella prova del Goriano con la Folgore Sambuceto costretta al pari (1-1) dai ragazzi di Di Sante, che nell’occasione avrebbero meritato di più. Brutta invece la sconfitta di domenica scorsa in quello che era un vero e proprio spareggio salvezza, che ha visto i subequani perdere di misura (1-0) in casa del Torre Alex di Cepagatti. Le due squadre erano appaiate a tredici punti in classifica e con la vittoria i chietini hanno fatto un balzo in avanti prezioso per la classifica. Era indubbiamente una gara da non perdere anche se la squadra del Goriano ha tutto il tempo per recuperare. In Prima Categoria, Raiano e Virtus Pratola hanno dato vita al primo derby della stagione e sul campo di Pratola (anche se per il calendario era il Raiano ha giocare in casa), l’hanno spuntata i rossoblù di Tiberi con il più classico dei risultati (2-0). Un risultato che ha rilanciato il Raiano e frenato il Pratola, proiettato verso le prime posizioni di classifica. Domenica si sono ribaltati i risultati ed infatti il Raiano ha subito la pesante sconfitta sul campo dell’Elicese (3-0) seconda forza del campionato alle spalle del Pinetanova, mentre il Pratola è tornato alla vittoria all’Ezio Ricci contro il Vis Cerratina (3-1). Domenica sarà inaugurato a Raiano il nuovo manto in erba sintetica e sarà il San Donato di Pescara la prima squadra che giocherà sul sintetico del Cipriani. Un impianto nuovo, rinnovato e molto bello che l’amministrazione raianese ha voluto per dedicare un campo sportivo di ultima generazione alla società del G.S. Raiano, che ricordiamo oltre alla prima squadra dispone di un nutritissimo settore giovanile. Saranno proprio i bambini della scuola calcio i protagonisti nella mattinata di domenica, con dei tornei che vedranno alternarsi giovani calciatori dai Primi Calci ai Giovanissimi. Alle 14,00 ci sarà la solenne benedizione del campo sportivo con il Sindaco di Raiano Marco Moca, il Vescovo di Sulmona-Valva Angelo Spina ed il parroco di Raiano Don Egidio Berardi e a seguire la partita tra il Raiano ed il San Donato.
di walter martellone


postato il 13/12/2014

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 1344 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 777 letture



La lista completa degli articoli di ZAC7 in edicola