CRONACA

33233Corfinio

Nel week end tornano le giornate del Fai, evento a Corfinio



Documento senza titolo



Sabato 25 e domenica 26 marzo si rinnova l’appuntamento con le “Giornate FAI di Primavera”, il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Anche questa 31ª edizione offrirà l’opportunità di scoprire e riscoprire, insieme ai volontari della Fondazione, tesori di storia, arte e natura in tutta Italia con visite a contributo libero. In Abruzzo le aperture saranno 32.
In Valle Peligna il Gruppo FAI Sulmona-Tre Valli condurrà i visitatori alla scoperta di Corfinio “Il Borgo dove ITALIA nacque”. Conosceranno la storia degli 𝗮𝗻𝘁𝗶𝗰𝗵𝗶 𝗽𝗼𝗽𝗼𝗹𝗶 𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝗰𝗶 che fecero di Corfinium (città dei Peligni) la loro 𝗰𝗮𝗽𝗶𝘁𝗮𝗹𝗲 e si allearono nella Lega Italica contro Roma per ottenere gli stessi diritti dei cittadini romani. Coniarono una moneta d'argento dove per la prima volta il termine “Italia” assume corpo e significato politico-sociale. Saranno accompagnati alla scoperta del Borgo medievale, del Museo Archeologico “Antonio De Nino” che custodisce 𝗶𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝗻𝘁𝗶 reperti della Corfinium Italica e romana tra cui la moneta d’argento del I secolo a.C. con incisa la scritta “Italia”. Corfinio possiede un ricco patrimonio epigrafico e nel “Lapidarium” mostreremo la suggestiva raccolta lapidea di epigrafi di natura funeraria ed onoraria, essenziali per conoscere la vita e i costumi dell’antica Corfinium.
A seguire la splendida Cattedrale di San Pelino e l’Oratorio di Sant’Alessandro, uno dei monumenti 𝗽𝗶𝘂̀ 𝘀𝗶𝗴𝗻𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶𝘃𝗶 dell'Architettura Romanica Abruzzese risalente al secolo XII.
Evento speciale : “Al calar del Sole nel tempo dell'equinozio di primavera”
 Tra i resti degli imponenti Mausolei di Corfinio, noti come Morroni di San Pelino, i raggi solari generano un suggestivo “legame di luce” che indica l'ingresso della stagione primaverile. Proveremo a osservare il fenomeno (in caso di condizioni meteorologiche favorevoli) sabato 25 marzo ore 17 e - considerando l'entrata in vigore dell'ora legale - domenica 26 marzo ore 18. Orari visite Borgo: sabato e domenica 10,00-12,00/15,00-17,30
Orari visite Cattedrale: Sabato: 10,00-12,00/15,00-17,30 Domenica: 11,00-13,00/15,00-17,30


postato il 20/3/2023 alle ore 23:16

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 19604 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 518 letture