SPORT

12296

Pacentro e Castello derby al cardiopalma

Finisce 2 a 1 per i padroni di casa che recuperano lo svantaggio. Il Sulmona perde ad Alba Adriatica: un invito a non abbassare la guardia. Tornano alla vittoria il Pratola e il Raiano


di walter martellone Sconfitta inattesa per il Sulmona (2-0) nel campionato di Eccellenza sul campo dell’Alba Adriatica, che in venti minuti realizza due reti a Meo e batte la capolista. Approccio sbagliato per i ragazzi di Mecomonaco, che come dimostra questa gara, non devono assolutamente abbassare la guardia. Quando arriva la capolista, in tutti i campionati, le squadre moltiplicano gli sforzi e cosi succede anche in Eccellenza. I punti di vantaggio del Sulmona restano tanti (+9) sul Giulianova, ma bisogna ritrovare concentrazione per non mettere a rischio un campionato ampiamente dominato. Un campionato che non sembra comunque in discussione a sette giornate dal termine e con quattro gare da giocare in casa. In Promozione importantissimo successo del Pratola, che è andato a vincere in casa del fanalino di coda (0-1) Valle del Gran Sasso. Sono tre punti vitali per i ragazzi di Colella che danno respiro ad una classifica ancora difficile, ma che senza questa vittoria sarebbe sicuramente stata problematica. Prossimo turno impegnativo contro la quarta forza del torneo, il Martinsicuro che verrà a Pratola con l’intenzione di proteggere la zona play off. Dal canto suo il Pratola deve assolutamente fare bottino pieno per allontanarsi dalla zona caldissima della classifica. Bellissimo derby a Pacentro tra i locali ed il Castello 2000 dell’ex allenatore pacentrano Di Marzio. Hanno vinto i padroni di casa (2-1) dopo una gara combattuta e ben giocata da entrambe le formazioni. In vantaggio per primi gli ospiti, con i padroni di casa che nella ripresa sono riusciti a ribaltare il risultato grazie alle reti di Vitone e Cuccurullo e battere una delle squadre più in forma del campionato. Ora il Pacentro ed il Castello 2000 sono appaiate in graduatoria generale, in una posizione appena tranquilla, ma dovranno ancora lottare per portare a casa la salvezza. In Prima Categoria vittoria importantissima per il Raiano di mister Tiberi che, in pieno recupero, batte una diretta concorrente ai play out, il River di Chieti (2-1) e lascia proprio ai teatini la quint’ultima posizione. Su un campo pesante che non agevola i giocatori tecnici dei peligni, il gol vittoria è venuto proprio grazie ad una giocata delle punte rossoblu Saponaro – Traficante e Al Tap - in di Lafsay, uno dei tanti giovani del nutritissimo vivaio raianese. Pareggio amaro per il Goriano, che viene raggiunto al novantesimo a Manoppello (1-1) da un rigore molto contestato dai subequani, che erano passati per primi in vantaggio. Vittoria in trasferta infine per il Centerba Toro di Tocco da Casauria, che espugna il campo della Faresina (1-2) facendo indirettamente un grosso favore al Raiano in chiave salvezza.

postato il 2/3/2013

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 1344 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 833 letture



La lista completa degli articoli di ZAC7 in edicola