CRONACA

20744Roccaraso

Hacker a Zac7, a giudizio il fratello del sindaco

Stefano Di Donato, fratello del sindaco di Roccaraso, si era impossessato del profilo di una nostra collaboratrice. Rinviato a giudizio

Documento senza titolo


Nel suo curriculum di amministratore di condominio potrà ora vantare anche l’esperienza di hacker, che in tempi di guerra cibernetica potrebbe, chissà, risultare utile per un incarico di lavoro negli Usa o in Russia. Per il momento, però, Stefano Di Donato, trentasette anni, fratello del sindaco di Roccaraso Francesco, dovrà rispondere delle sue capacità davanti ad un giudice. La procura dell’Aquila, infatti, ha disposto la sua citazione in giudizio, il prossimo 21 febbraio davanti al tribunale di Sulmona, per il reato di accesso abusivo ad un sistema informatico e telematico, reato per il quale la legge prevede una pena fino a tre anni di reclusione. Di Donato, infatti, è stato ritenuto responsabile dalla procura di aver violato il profilo di una collaboratrice di Zac7, Loretta Montenero, e di essersi in particolare appropriato del profilo “Liberamente” con cui la nostra collaboratrice commentava di tanto in tanto alcune notizie. I fatti risalgono al luglio del 2013 e, in redazione, destarono un certo stupore all’inizio, essendo i commenti di “Liberamente” offensivi degli articoli e dei giornalisti. Tant’è che il nostro webmaster provvide a cancellarli e ad avvertire l’autore che il profilo era sotto stretta osservazione. La nostra collaboratrice d’altronde disse subito che quei commenti non erano suoi e che qualcuno si era abusivamente impossessato della sua password seminando confusione e tensioni. Così, rivoltasi all’avvocato Gaetana Di Ianni, dopo un lungo iter (inizialmente la procura disse che non era possibile risalire all’autore), finalmente la giustizia ha fatto il suo corso, individuando il “falso liberamente” e rinviandolo a giudizio. Chissà se Cia e Kgb, saranno disposti a soprassedere.

postato il 17/10/2016 alle ore 12:12

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login


Postato da temp alle 14:11 di lunedì 17 Ottobre 2016
Sostituire Kgb all'errato Kgp.




 

Ci sono 18060 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 4815 letture