CRONACA

13625Sulmona

Lotto: la notte stellata di San Lorenzo

Vinti oltre 250 mila euro alla tabaccheria Savino in via Mazara. A dare i numeri una donna che nell'ultima settimana aveva già incassato due vincite

Documento senza titolo


I desideri sono stati esauditi ancor prima che “cadessero le stelle”: una notte di San Lorenzo fortunata quella di ieri a Sulmona dove nella tabaccheria in via Mazara di Rosa Maria Savino, sono state indovinate 3 quaterne, 13 terni e 12 ambi. Una vincita di oltre 250 mila euro andata nelle tasche di quattro donne, baciate dalla fortuna con un “investimento” di pochi euro.
La quaterna di San Lorenzo (6, 10, 86, 90, sulla ruota di Bari) era stata suggerita proprio da una delle quattro giocatrici, reduce nell’ultima settimana di altre due vincite. E’ stata lei ad aggiudicarsi il premio più sostanzioso: 117 mila euro con una giocata da 5 euro di cui 1 euro sulla quaterna. “Un’appassionata dei numeri e delle statistiche – spiega Rosa Maria Savino – che gioca poco ma in modo mirato”.
E’ stato grazie al suo suggerimento che la tabaccheria ha venduto e fatto vincere anche gli altri: poco più di 60 mila euro a una pensionata che aveva giocato 2,50 euro in tutto e 12 mila euro ad un’altra che aveva giocato 1 solo euro (tra l’altro un resto) di cui appena 10 centesimi sulla quaterna. “L’ho dovuta convincere a prendersi come resto di 1 euro la quaterna – racconta la tabaccaia – sono contenta per lei, perché è una persona che se lo merita”.
Alla fortuna non ha aperto la porta del tutto invece la quarta giocatrice che ha vinto solo 2.350 euro, perché su quei numeri ha voluto giocare 1,50 euro solo su terno e ambo. “Se avesse investito gli altri 50 centesimi sulla quaterna come le avevo proposto – conclude Rosa Maria Savino – ora avrebbe vinto oltre 60 mila euro”


postato il 11/8/2013 alle ore 13:06

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 18435 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 15466 letture