CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

30301Sulmona

Location private per matrimoni civili, la Salvati: “Un altro mio progetto usurpato”



Documento senza titolo

“Apprendo dalla stampa e noto con piacere  che il Sindaco e la consigliera D'Amico  abbiamo preso a cuore un’altro  progetto da me fortemente voluto, dopo quello sulla video sorveglianza, “sposarsi a Sulmona, Sulmona Città dell’amore, anche se, come al solito, senza purtroppo riconoscere il lavoro, di chi l'idea l'ha avuta e perseguita, facendo finta di nulla cercando di appropriarsi di meriti non proprio farina del loro sacco”. Il consigliere comunale della Lega Roberta Salvati va all’attacco del sindaco Casini e del consigliere D’Amico rimarcando che l’amministrazione ha portato avanti un suo progetto avviato quando era in maggioranza. “Nel regolamento che ho avuto l'onere e l'onore di stilare insieme agli uffici comunali qualche anno fa” rincara la Salvati “sono tante le location comunali disponibili , cosi come vi è un capitolo di bilancio comunale apposito che richiesi di istituire proprio per il Progetto "Sposarsi a Sulmona" e Sulmona Città dell'amore". Mi fa piacere che dopo anni, nonostante le mie continue sollecitazioni, abbiano compreso l'importanza di questa mia idea”. Il consigliere della Lega sollecita anche l’amministratore comunale a “prendersi più cura del patrimonio comunale, provvedendo ai lavori di messa in sicurezza”.

postato il 19/11/2020 alle ore 21:13

Share
Ci sono 16331 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo