CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

30309Sulmona

Covid-19, ospedale allo stremo Casini: “Subito gli interventi programmati”

Il sindaco di Sulmona torna a sollecitare Regione e Asl dopo il sopralluogo di lunedì scorso, personale sanitario sotto pressione

Documento senza titolo

Ha chiesto l’immediato riscontro sullo stato del programma d’intervento tracciato e comunicato lunedì 16 novembre, in occasione della visita in ospedale del Governatore Marco Marsilio e dell’assessore regionale Nicoletta Verì e l’immissione urgente in servizio di personale sanitario di supporto presso le strutture sanitarie più esposte per la salvaguardia della salute pubblica. Il sindaco di Sulmona Annamaria torna a pungolare Regione e Asl sulla situazione dell’emergenza Covid perché la situazione in ospedale a Sulmona sta peggiorando. “Come ho già sottolineato più volte  nei giorni scorsi anche a nome dei sindaci del territorio Peligno Subequano ” spiega il sindaco Annamaria Casini “è impellente intervenire in modo puntuale e con estrema urgenza, con una precisa riorganizzazione territoriale ed ospedaliera per contenere l’epidemia e garantire nello stesso tempo la continuità assistenziale con scelte tempestive  e precise.  I pazienti Covid al Pronto Soccorso sono ormai sempre più numerosi, occupando in numero rilevante sia l’area del vecchio Pronto Soccorso  che i posti letto previsti nell’area grigia senza ulteriore assegnazione di personale medico ed infermieristico. E’ da considerare anche” continua il sindaco “la notevole pressione sui servizi territoriali e in particolare sulla Prevenzione, dove a fronte del crescente numero di pazienti Covid a domicilio, la rete di persone in sorveglianza attiva e la quotidiana conseguente imponente attività di tracciatura, si riscontra persino una riduzione del personale a disposizione perché in parte positivi al Covid, rispetto alla ciriticità di questa estate”. 

postato il 20/11/2020 alle ore 17:58

Share
Ci sono 16331 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo