CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

30316Pratola Peligna

Il Pd di Pratola al sindaco: “Subito test rapidi nelle scuole per frenare il contagio”



Documento senza titolo

Il Pd di Pratola chiede un aggiornamento quotidiano sui contagi e test rapidi per le scuole. Nella cosiddetta seconda ondata la provincia dell’Aquila è la più colpita. L’indice di contagio del COVID, il cosiddetto RT), in Abruzzo si attesta a 1,32, tra i peggiori in Italia (superato solo dalla Basilicata con 1,46), questo nonostante nel resto d’Italia l’Rt sia in flessione con un valore medio tra 1 e 1,25. “Negli ultimi dati diffusi dai giornali, Pratola si attestava su circa 50 casi. È di venerdì la notizia di un focolaio al centro psichiatrico di Pratola Peligna” afferma il segretario del circolo del Pd Mattia Tedeschi “con 5 degenti e 8 operatori positivi. Attualmente non conosciamo il numero dei positivi del nostro comune”. E così i democratici chiedono al sindaco Antonella Di Nino e all’amministrazione comunale un punto drive nel territorio comunale per la somministrazione dei tamponi molecolari ai pratolani e al tempo stesso “senza speculare sulla gravosa situazione” aggiunge “di valutare l’acquisto di test rapidi per le scuole del nostro paese e soprattutto di garantire, come fanno già altri amministratori, un aggiornamento quotidiano e preciso sulla situazione COVID a Pratola e sul numero dei positivi attraverso i canali istituzionali del comune(sito web, pagina Facebook) così da garantire a tutti una puntuale informazione permettendo di monitorare la situazione anche a chi non frequenta i social”. 

postato il 23/11/2020 alle ore 2:06

Share
Ci sono 16331 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo