RUBRICA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

29681Sulmona

“Un libro per sognare” incontra gli scrittori appuntamento all’11 e 17 luglio a Sulmona



Documento senza titolo

Vi abbiamo tenuto compagnia per tutto il lockdown con “Un libro al giorno” poi nella fase 2, grazie al vostro affetto, abbiamo deciso di continuare con due appuntamenti settimanali di “Un libro per sognare”. Ci avete seguito in tanti, ci avete dato consigli e ringraziato per avervi suggerito i libri da leggere per rendere migliori le vostre giornate. Oggi la nostra rubrica si chiude per la pausa estiva ma ha riscosso tanto successo anche tra scrittoti ed editori al punto tale che si trasformerà con due incontri con gli autori, in presenza e nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid19.
Sarà un momento per incontrarsi e incontrare la cultura, l’ingresso è gratuito.
Il primo appuntamento è per sabato 11 luglio alle 18 nel complesso dell’Annunziata con la presentazione del libro “Come la pioggia” (Aracne Editore, Roma) di Eleonora Benedetti che sarà presente insieme ad altri ospiti.

Il secondo appuntamento è in programma per venerdì 17 luglio alle 18, nel complesso dell’Annunziata, con la presentazione del libro “Una finestra sul cielo” (Intrecci Editore, Roma) di Federico Pini, che sarà presente insieme ad altri ospiti.
Al riguardo si ringrazia il Comune di Sulmona, il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sulmona, Roberto Ruggiero e il suo staff, gli artisti Pietro Becattini, Francesca Galasso e Ada Di Ianni.

ELEONORA BENEDETTI, quarantaduenne di Trevi, piccolo borgo in provincia di Perugia, ha iniziato a scrivere fiabe e filastrocche per puro piacere personale fin da bambina. Nell’estate del 2007 scrive una commedia in dialetto locale intitolata “Il Testamento”, ispirata all’omonima canzone di Fabrizio De Andrè. Ha collaborato con piccole testate locali conciliando il tutto con il lavoro di impiegata e con il ruolo di mamma e moglie. “Come la pioggia” è il suo primo romanzo.

FEDERICO PINI, nasce a Livorno il 23 giugno nel 1971. Dopo le prime esperienze di giornalismo televisivo, a diciotto anni presso l’emittente toscana Telegranducato, si laurea in Lettere con il massimo dei voti all’università di Pisa. Frequenta, poi, l’Istituto di Formazione al Giornalismo di Urbino, dove ottiene il praticantato e l’iscrizione all’albo professionale. Nel 2001 viene assunto a Mediaset e lavora a Milano per il sito Internet Tgcom, occupandosi di cultura e spettacoli. Nel 2009 si trasferisce a Roma, realizzando servizi per programmi come Verissimo e Matrix – in giro per l’Italia. Due anni dopo, il passaggio alla testata Newsmediaset. Segue la cronaca, eventi di costume e attualità̀ per i telegiornali Tg5, Studio aperto, Tg4 e per Tgcom24. Nel 2016 si è occupato del terremoto che ha colpito il centro Italia, con dirette e reportage.


postato il 4/7/2020 alle ore 13:31

Share
Ci sono 185 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo