CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

30769Ateleta

Zona rossa a sorpresa

Il governatore Marsilio firma l’ordinanza per le restrizioni a Ateleta, Campo di Giove, Cansano, Roccacasale e Ortona dei Marsi, Pacentro viene escluso all’ultimo momento dal provvedimento

Documento senza titolo

Il sindaco di Ateleta, Marco Passalacqua, l’ha invocata per giorni. Il sindaco di Pacentro, Guido Angelilli, l’ha subito contrastata chiedendo e ottenendone la revoca. È stata istituita in serata, quasi a sorpresa, la “zona rossa” in 5 Comuni della Provincia dell’Aquila: Ateleta, Campo di Giove, Cansano, Roccacasale e Ortona dei Marsi dal 25 febbraio al 7 marzo. Nell’annuncio il presidente della giunta regionale Marco Marsilio aveva compreso anche il Comune di Pacentro escluso poi dal provvedimento dopo la richiesta di chiarimento del sindaco Angelilli.
“Ho Appreso la sconcertante notizia che la Regione avrebbe ordinato di inserire Pacentro in zona rossa con soli 4 casi positivi” ha tuonato il primo cittadino “ho subito chiesto urgenti chiarimenti alla segreteria del Presidente Marsilio. Chiarito l'equivoco ho avuto ampie rassicurazioni che dal provvedimento sarà escluso il nostro Comune”. A Pacentro è comunque previsto uno screening della popolazione.
Diversa la situazione ad Ateleta dove oggi sono arrivate 9 conferme molecolari a precedenti tamponi antigenici, inoltre si registrano ulteriori 7 casi da molecolare riferibili a contatti stretti di casi già conclamati. “Il trend è in forte crescita” spiega il sindaco “le misure messe in campo unitamente all'Ordinanza della Regione Abruzzo che istituisce la zona Rossa nel nostro Comune, sicuramente argineranno la diffusione del virus, ovviamente nessuna misura potrà mai essere efficace senza la collaborazione della cittadinanza, pertanto si raccomanda il massimo rispetto delle misure di prevenzione e delle indicazioni contenute nell'Ordinanza della Regione Abruzzo”.
L’ordinanza è stata accolta con freddezza e sconcerto a Campo di Giove e Cansano. “Per quanto ci riguarda il provvedimento appare intempestivo considerato che” afferma il sindaco di campo di Giove Giovanni Di Mascio “i casi accertati risalgono ormai a due settimane fa ed oggi sono controllati e circoscritti. Ci attiveremo per chiedere gli opportuni e necessari chiarimenti”. A Cansano i positivi sono 8.


postato il 23/2/2021 alle ore 23:28

Share
Ci sono 16750 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo