CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

30619Sulmona

Sei classi in quarantena, il sindaco chiude la “Lombardo-Radice”

Attività didattica sospesa per tre giorni, limitatamente al plesso scolastico di via Marcante, per favorire una sanificazione straordinaria e scongiurare un focolaio

Documento senza titolo

Troppe classi in quarantena, 6 in totale, una decina di positivi tra tamponi molecolari e tamponi rapidi: in altre parole una situazione a rischi cluster e così il sindaco di Sulmona Annamaria Casini sospende per tre giorni, 25, 26 e 27 gennaio, l’attività didattica della scuola primaria "Lombardo Radice", limitatamente al plesso di via Monsignor Marcante (ex Cescot). In questi giorni si procederà con la la sanificazione delle aule e la Asl 1 lavorerà per la stabilizzazione del quadro epidemiologico. “La misura si è resa necessaria in seguito alla comunicazione ricevuta nel pomeriggio dalla scuola” spiega il primo cittadino “con cui si rappresenta la necessità di procedere ad una sanificazione straordinaria dell’intero edificio, visto che nella maggior parte delle classi sono state disposte quarantene e sono in corso accertamenti di altri casi. Seguiremo l’evoluzione dei casi e delle determinazioni della Asl1 in relazione alla situazione in corso”.

postato il 24/1/2021 alle ore 20:00

Share
Ci sono 16539 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo