CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

30295Sulmona

Gatto preso a calci operato grazie ad una colletta, Di Girolamo (M5S): “Pene più severe”



Documento senza titolo

Leo è un gatto di quartiere. È stato preso a calci da alcuni balordi che lgli hanno provocato gravi danni al diaframma e, grazie alla generosità di un gruppo di persone che ha fatto una colletta, il gatto è stato operato e sta bene. A denunciare la situazione è la senatrice Gabriella Di Girolamo del M5S perché la storia è avvenuta a Sulmona e Leo vive nel quartiere della parlamentare.
“Ieri, in commissione Giustizia al Senato è stato scelto il testo di legge proposto dal Movimento 5 Stelle per introdurre pene più severe per chi maltratta e uccide animali” afferma la Di Girolamo “Si interviene su abbandono di animali, traffico di cuccioli e bracconaggio, contrasto alle esche con veleno e sulle banche dati dei reati nei confronti degli animali. Se questa legge sarà approvata secondo la proposta del M5S, sarà una vera e propria rivoluzione per i diritti degli animali. Faremo il massimo perché si porti questa Legge fino all’approvazione del Parlamento. Lo dobbiamo a Leo e a tutti gli animali maltrattati e uccisi”.


postato il 19/11/2020 alle ore 12:45

Share
Ci sono 16376 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo