CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

29988Sulmona

Da un progetto didattico all’assunzione alla Magneti Marelli, il Fermi comincia con successo



Documento senza titolo

La scuola come presupposto per la creazione del proprio futuro. Oggi il Responsabile delle Risorse Umane dello Stabilimento Marelli Suspension Systems Italy Spa di Sulmona ha reso noto alle RSA di FIM, UILM e UGLM l’ Assunzione a tempo indeterminato di 6 giovani partecipanti al Progetto della Marelli e dell’ Itis “ A. Cuccovillo “ di Bari. Un progetto scolastico denominato “Sinfonia per il futuro” nato nel 2017 in sinergia con la Magneti Marelli al fine di mettere in armonia scuola e imprese, studio/lavoro, ovvero alternanza aula ed officina, per acquisire competenza, professionalità ed esperienza. Al progetto hanno aderito gli Istituti di II grado di Sulmona con l’ Itis “ Enrico Fermi” di Pratola Peligna, di Melfi e di Bari, realtà nelle quali sono presenti gli Stabilimenti della Marelli. Al termine del percorso formativo, della durata di 24 mesi, i partecipanti hanno conseguito un Diploma Superiore rilasciato dal MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - e riconosciuto a livello Europeo di “ Tecnico Superiore per l’innovazione di prodotto e di processo meccanico”. Un importante presupposto per un futuro lavorativo.
E proprio questa mattina il Fermi di Sulmona è ripartito con il Corso nazionale sperimentale del Liceo Quadriennale. Gli studenti della Sperimentazione Nazionale Quadriennale del Liceo Fermi, connessi da casa, hanno di fatto dato avvio al nuovo anno scolastico che, per le condizioni sanitarie e socio- economiche che si stanno vivendo, rimarrà nella storia della scuola e nella memoria di tutti, e che si propone di coniugare nuove regole e nuove forme di “fare scuola”, insieme ad un rinnovato senso di responsabilità e di civismo evoluto.


postato il 14/9/2020 alle ore 19:16

Share
Ci sono 15928 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo