CRONACA

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

23131Castel di Sangro

Patini-Liberatore: rientro in classe con tanti nuovi progetti



Documento senza titolo

Sono tornati in classe questa mattina gli studenti del Patini-Liberatore. Un istituto che comincia il nuovo anno scolastico con alcuni progetti innovativi. Due progetti Erasmus finanziati assicureranno la mobilità internazionale al 20% degli studenti e al 20% dei docenti. Due finanziamenti PON FSE (150.000 euro) garantiranno il successo formativo agli alunni del biennio con azioni di potenziamento della motivazione e delle competenze di base. In programma anche iniziative a favore dei giovani con bisogni educativi speciali che, attraverso un bando, potranno vivere la scuola a tempo pieno con esperti educatori e docenti. Risposta concreta e immediata alle famiglie sul fronte dell'inclusione e della integrazione. Inoltre l'istituto ha ottenuto un finanziamento europeo (Primi in Abruzzo) per rinnovare le attrezzature sportive. Strumenti innovativi e digitali finalizzati ad implementare gli allenamenti degli sport invernali e di montagna e pronti 170 mila euro per impiantare un nuovo laboratorio di meccanica. In programma due convegni in programmazione nei prossimi dieci giorni (Medicina sportiva e "Allenarsi per il futuro" con l'azienda Bosh e l'associazione Ripensiamo il territorio). "Auguro a tutti di vivere il tempo scuola con passione" afferma la dirigente scolastica Cinzia D'Altorio "un tempo importante per costruire saperi e competenze culturali e civiche. Invito Enti pubblici e privati, aziende, liberi professionisti a confermare il sostegno fattivo vivo nel passato e ancor più utile nel presente. Ringrazio la Provincia nella persona del suo Presidente Angelo Caruso per la collaborazione consueta e per i cospicui finanziamenti destinati al miglioramento degli edifici dal punto di vista della sicurezza. E' vero. La scuola apre i cancelli oggi che restano aperti sempre" aggiunge "perché ritengo che nella società globalizzata la nostra mission sia quella di ascoltare costantemente i segnali provenienti dal mondo esterno per rendere i giovani capaci di costruire risposte adatte al loro tempo e a formulare proposte per il miglioramento della società in cui si trovano a vivere".

postato il 8/9/2017 alle ore 12:11

Share
Ci sono 10764 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo