di Chiara Buccini

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

22239

Editoriale

Chi piange per il lavoro che non c’è più, chi decide di cambiate mestiere, chi sceglie di lavorare abusivamente e chi si “dimentica” di ritirare una vincita da un milione di euro. Sono state le contraddizioni della vita e la diversa chiave di lettura di ogni situazione a caratterizzare questi ultimi giorni in città, e non solo. I lavoratori delle cooperative che gestiscono alcuni servizi per conto del Comune hanno deciso di occupare l’aula consiliare in segno di protesta. L’amministrazione, dopo anni di incertezze e proroghe, ha scelto di pubblicare i bandi per l’affidamento della gestione dei servizi. E i lavoratori, dopo la lunga precarietà, rischiano di perdere il posto di lavoro. E così al grido “Ci state togliendo la dignità” hanno messo in atto la protesta. Rabbia e lacrime sui loro volti. “L’obiettivo della pubblicazione dei bandi è anche tutelare i lavoratori stessi” ha tenuto a precisare il primo cittadino Annamaria Casini che ha espresso da subito solidarietà ai dipendenti delle cooperative. Punti di vista. Diversi. E non ha lasciato indifferenti la denuncia della Cna che ha stanato, in città, circa 70 artigiani abusivi. Un fenomeno che, nei mesi scorsi, Zac aveva portato a conoscenza dell’opinione pubblica sollecitando una riflessione anche sulle cause e non soltanto sugli effetti dell’abusivismo. E poi c’è un novello, ignaro milionario, che non ha ancora ritirato la vincita di un milione di euro del concorso SuperEnalotto del 15 aprile, il giorno prima di Pasqua. L’ufficio premi della Sisal ha lanciato l’appello: “La vincita può essere riscossa entro il 14 luglio”. Il misterioso Paperone dovrà affrettarsi. Ma si sa, i soldi non fanno la felicità. Conviene riflettere su quanto ci ricorda J.W. Goethe in merito alla contraddizione: “Ciò con cui siamo d’accordo ci rende inattivi, la contraddizione ci rende produttivi”.

postato il 18/5/2017 alle ore 23:11

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 61 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 708 letture