di Chiara Buccini

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

21470

Editoriale

L’Italia è il Paese che offre il meglio di se’ nelle difficoltà. E’ il Paese delle contraddizioni e della creatività. E fa riflettere sapere che l’Abruzzo sia ai primi posti per l’iscrizione di alunni nei licei e che vanta anche un considerevole numero di laureati e che poi, parte delle nuove generazioni, sia costretta a cercare lavoro altrove. Noi riteniamo fondamentale ricominciare dalla cultura. Riscoprire i veri valori di una comunità che, in alcuni momenti storici, è riuscita davvero a essere d’esempio all’Italia intera, imprimendo un’impronta diversa agli eventi. Riflettiamo su cosa ha rappresentato la Resistenza Umanitaria a Sulmona e in Valle Peligna durante la seconda guerra mondiale, oppure i moti popolari di Jamm’mò scoppiati, nel 1957, per protestare contro l’ennesimo sopruso su un territorio: la chiusura del Distretto Militare. Ma l’Italia, si sa, è anche un Paese che ha la memoria corta, per fortuna o purtroppo. E Sulmona non si discosta, in questo, dal resto del Paese. E così, mentre correva il 60esimo anniversario di Jamm’mò, è stato proprio un abruzzese, ma non peligno bensì marsicano, a ricordare alla città e ai cittadini che cosa hanno rappresentato i moti popolari del 1957 per l’Italia intera. “I moti di Jamm’mò” ha spiegato Gianni Letta ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e giornalista intervenuto in città alla presentazione del libro dell’avvocato e ex sindaco Lando Sciuba “hanno dimostrato la coesione di una città che riuscì a cancellare le differenze e vide scendere tutti in piazza nello stesso momento. Nel 1957 ognuno ha dato il contributo alla propria città e ne dobbiamo essere capaci anche oggi, quando invece è un continuo dividersi, lacerarsi offendersi. L’Italia è incapace di ritrovare unità ma bisogna imparare dalla lezione che viene da Sulmona, una città che merita progresso e crescita”. Ecco forse uno scatto d’orgoglio è ancora possibile.

postato il 10/2/2017 alle ore 13:10

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 61 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 682 letture