di Chiara Buccini

Zac7 - Il giornale del Centro Abruzzo

20960

Editoriale

Ministri, tecnici dell'Ingv e i vertici della Regione. In poche settimane Sulmona è stata al centro di una serie di incontri a cui sono seguiti annunci e promesse. Ma, passata la festa, abbiamo assistito al solito teatrino mirato a rendere la Valle Peligna la Cenerentola del Centro Abruzzo. E così L'Aquila è entrata a gamba tesa per rivendicare la realizzazione, nell'aeroporto di Preturo, di un centro di Protezione civile, progetto che, invece, dovrebbe essere realizzato nell'area di San Cosimo. E lo sa bene l'assessore regionale alle Aree Interne Andrea Gerosolimo, che ha proposto l'idea al ministro a Trasporti e Infrastrutture Graziano Delrio, in occasione della sua visita a Sulmona. E, intanto, anche il Comitato Cittadini Valle Futura ha ricordato che, dal 2006, si sta lavorando su questo fronte. Senza polemiche contro il progetto sull'aeroporto di Preturo. E ancora L'Aquila, attraverso il capogruppo Pd in consiglio comunale Stefano Palumbo, ha rivendicato un ruolo a livello nazionale per il progetto "Casa Italia", ruolo che, stando agli annunci, spetterebbe a Sulmona e, al riguardo, sono già state avviate delle iniziative. Al di là dei campanili, è opportuno che il capoluogo peligno torni a essere protagonista e capofila di un territorio. Senza piangersi addosso, ma con tanta voglia di fare senza aspettare che, dall'alto, qualcuno scelga il destino di una comunità. Sulmona torni a dialogare con il territorio perché, nell'era della globalizzazione e dei social network, appare impensabile poter restare in una sorta di isolamento e sempre in cerca di motivazioni per giustificare l'isolamento stesso. La città ha dimostrato, in più di una occasione, di avere caratteristiche e professionalità appropriate per tornare a essere leader. Solo così, trovando la forza di reagire, i giorni bui della crisi e della perdita di posti di lavoro, avranno avuto un senso.

postato il 3/12/2016 alle ore 13:56

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 61 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 1322 letture