CRONACA

17162Pratola Peligna

Colto da infarto, muore il presidente della Bcc

Domenico Ciaglia stava rientrando in auto a casa quando si è sentito male. Cordoglio a Pratola, il sindaco: "Un duro colpo per la comunità"

Documento senza titolo

E’ morto questa sera in macchina, a pochi passi da casa, mentre rincasava con la moglie in via Lucci. Domenico Ciaglia, storico presidente della Banca del Credito Cooperativo di Pratola Peligna è stato colto da infarto: un malore improvviso e fulminante che non gli ha lasciato scampo. Aveva 75 anni, molto conosciuto a Pratola e in tutta la Valle Peligna, è stato da sempre una delle colonne portanti della Bcc, sempre vicino alle imprese e ai cittadini del territorio.
"La scomparsa di Domenico Ciaglia rappresenta un duro colpo per l’intera comunità pratolana - commenta il sindaco Antonio De Crescentiis -. Perdere un uomo di valore che ha costantemente dimostrato l’amore per la sua terra e che ha lavorato senza sosta per lo sviluppo economico e sociale della Valle Peligna rattrista noi e tutti coloro che lo hanno conosciuto. A testimoniare il suo spirito di servizio è stata la continua vicinanza alla comunità attraverso il sostegno alle tante iniziative sociali, culturali ed economiche non solo di Pratola e ci piace ricordare il suo intervento personale per far ottenere all’Amministrazione, e quindi al suo territorio, il finanziamento della Bcc Valdostana per contribuire alla realizzazione del nuovo asilo nido. Nell’esprimere tutto il nostro cordoglio ai familiari del Presidente Ciaglia rendiamo noto che in segno di rispetto verso l’amico Domenico e verso tutti coloro che lo hanno amato la cerimonia di inaugurazione del nuovo asilo nido prevista per sabato mattina è stata rinviata a data da determinarsi.


postato il 18/12/2014 alle ore 22:27

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 17657 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 1785 letture