CRONACA

32960Sulmona

Crisi del commercio: l’Ascom lancia un progetto per l’on line

Incontro con i commercianti fissato per giovedì. Il presidente Mariotti: “Vogliamo sostenere gli addetti ai lavori con una piattaforma su cui pubblicizzare e vendere”

Documento senza titolo


Il commercio on line rischia di far chiudere definitivamente i piccoli negozi. L’alternativa, secondo Ascom Fidi Ascom Servizi, è quella di stare al passo con i tempi ma senza perdere la propria identità. In base ai dati resi noti dalla cooperativa, in Italia, nell’ultimo anno, il commercio on line è cresciuto del 21,6%, un fenomeno che la pandemia da Covid-19 ha contribuito a velocizzare.
A Sulmona il bacino di utenza per gli acquisti on line è di circa 10 mila le persone, in questa situazione le grandi multinazionali dell’internet shop stanno crescendo a dismisura mettendo in ginocchio il commercio locale. “Per sostenere la categoria Ascom Fidi-Ascom-Servizi” spiega il presidente Claudio Mariotto “ha deciso di lanciare il progetto “Sulmona shopping” una piattaforma on line su cui ogni commerciante potrà pubblicizzare e vendere, sul territorio cittadino, i propri prodotti. Una sorta di filiera a km zero sfruttando, però, le potenzialità della rete”. Il progetto sarà presentato giovedì 24 novembre alle 16 presso la sede di Ascom Fidi in via del Cavallaro 2 a Sulmona ed rivolto soprattutto ai commercianti cittadini.


postato il 21/11/2022 alle ore 13:48

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 18570 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 172 letture