CRONACA

31872Sulmona

Violenza sulle donne: cresce il fenomeno ma anche la consapevolezza

Dal 2008 al 2021 504 vittime prese in carico dalla Horizon Service nei centri Antiviolenza di Sulmona e Castel di Sangro. Tutte le iniziative dedicate

Documento senza titolo


Cresce il numero delle donne vittime di violenza prese in carico dalle strutture, cresce anche grazie alla maggiore consapevolezza di chi subisce ma denuncia. La Horizon Service Società Cooperativa Sociale, impegnata sin dal 2008 nel contrasto al grave fenomeno della violenza di genere con i propri servizi – Centro Antiviolenza “La Libellula” di Sulmona, Casa Rifugio a indirizzo segreto “La Casa delle Donne” e, da alcuni anni, Centro Antiviolenza “Donna” di Castel di Sangro – propone una serie di iniziative di sensibilizzazione e di rafforzamento della rete di supporto alle donne prese in carico nei propri servizi. Dal 2008 al 2021 sono state effettate 504 prese in carico presso i due CAV gestiti dalla Cooperativa; nell’annualità 2021 il Centro Antiviolenza “La Libellula” di Sulmona ha effettuato 47 prese in carico, mentre presso il Centro Antiviolenza “Donna” di Castel Di Sangro sono state effettuate 21 prese in carico.  
“Il periodo della pandemia” afferma il presidente della Horizon Gennarino Settevendemmie “che ha sicuramente amplificato la gravità di situazioni già in essere, ha rappresentato un forte fattore di rischio per l’aumento della violenza intra familiare: ipotizziamo che la mancanza di rapporti sociali e l’isolamento abbiano aumentato la fragilità e le condizioni di rischio delle donne e dei minori.  Per il 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, le iniziative messe in campo dalla Horizon Service rappresentano importanti momenti di sensibilizzazione, riflessione e rafforzamento della rete a supporto delle donne e dei minori vittime di violenza domestica di cui ci occupiamo ogni giorno.   Iniziativa centrale del calendario proposto dalla Cooperativa è il Seminario di Formazione “Violenza assistita: dal riconoscimento all’intervento” che si terrà venerdì 26 novembre a Sulmona dalle 9:00 alle 18:00 presso nell’Auditorium “San Panfilo” del Centro Pastorale Diocesano in viale Roosevelt n. 10. L’iniziativa formativa si inserisce nell’ambito del Progetto Europeo “Children First” – che mira a migliorare il livello di assistenza e di supporto in favore dei bambini vittime di violenza assistita attraverso il rafforzamento delle competenze dei professionisti coinvolti nelle presa in carico dei casi – di cui la Horizon Service è capofila. Il Seminario gratuito ha ricevuto il Patrocinio del Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Abruzzo ed è accreditato ECM (8 crediti) per le professioni sanitarie (8 crediti), presso il Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali Abruzzo (8 crediti) e presso l’Ordine degli Avvocati di Sulmona e Pescara (3 crediti). Lo stesso Seminario, vista la rilevanza nazionale del Progetto Europeo, si terrà anche a Pescara venerdì 3 dicembre 2021 presso la Sala “G. Favetta” del Museo delle Genti d’Abruzzo in via delle Caserme n. 58. Oltre al Seminario, la Horizon Service è coinvolta nelle seguenti altre iniziative: giovedì 25 novembre alle 16 i componenti il Consiglio di Amministrazione, Rosaria D’Agostino e Riccardo Verrocchi, con la psicologa del Centro Antiviolenza “La Libellula” di Sulmona, Giulia Berardini, interverranno alla conferenza stampa di presentazione del progetto “Cassetta Rossa” promossa dal Gruppo Ishàh presso la Parrocchia Cristo Re a Sulmona; sempre giovedì 25 novembre alle ore 16:30, la Vicepresidente Francesca Russo e la coordinatrice dei servizi antiviolenza Laura Di Nicola, interverranno alla tavola rotonda promossa dall’Amministrazione Comunale di Castel di Sangro presso la Sala Consiliare del Comune; ancora giovedì 25 novembre alle ore 18:00, la coordinatrice dei servizi antiviolenza della Cooperativa, Laura Di Nicola, e la psicologa del Centro Antiviolenza “La Libellula”, Giulia Berardini, saranno intervistate dalla giornalista Chiara Buccini nell’ambito della rubrica “Grandangolo” che verrà trasmessa su Radio Evolution, anche in streaming al sito web www.radioevolution.net; venerdì 26 novembre 2021 dalle ore 9:00 alle ore 18:00 si terrà il Seminario di Formazione Seminario di Formazione “Violenza assistita: dal riconoscimento all’intervento” presso l’Auditorium “San Panfilo” cdel Centro Pastorale Diocesano in viale Roosevelt n. 10, con gli interventi di vari professionisti come da programma che si allega (le iscrizioni sono ancora aperte);
domenica 28 novembre 2021 alle ore 18:00 si terrà un aperitivo di sensibilizzazione con interventi delle operatrici del CAV “La Libellula” e de “La Casa delle Donne” e dei co-organizzatori per il rafforzamento della rete presso il Ristorante BioNico; l’iniziativa è organizzata in collaborazione con la Sezione soci di Coop Centro Sulmona, l’Inner Wheel Club di Sulmona, l’Associazione di Promozione Sociale “La Ninfea” di Sulmona. L’aperitivo è aperto al pubblico e si invita la cittadinanza a intervenire; venerdì 3 dicembre 2021 dalle ore 9:00 alle ore 18:00 si terrà il Seminario di Formazione Seminario di Formazione “Violenza assistita: dal riconoscimento all’intervento” presso la Sala “G. Favetta” del Museo delle Genti d’Abruzzo in via delle Caserme n. 58 a Pescara, con numerosi interventi di professionisti come da programma che si allega (le iscrizioni sono ancora aperte).


postato il 24/11/2021 alle ore 22:50

Share
Commenti
Non sei autenticato. Se vuoi fare un commento devi fare il Login



 

Ci sono 17657 articoli in questa categoria. Leggi gli altri prossimo 113 letture